lunedì 14 giugno 2010

FOIE GRAS 4: MAGNUM, ANZI MINIMUM




Minimum perchè è davvero un mini gelato di foie gras. Volevo provare ad imitare Massimo Bottura con il suo ormai mitico Magnum di foie gras. Non avevo la ricetta, non avevo idea di come fare e quindi sono andato, come sempre, a sensazione. Ad oggi non so se sia corretto così, non credo, ma a noi è piaciuto, anche se si tratta solo di una imitazione probabilmente mal riuscita.
Ho usato l'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena per due motivi:
1) Massimo Bottura è di Modena e quindi secondo me usa quello
2) rispetto al Tradizionale di Reggio Emilia, quello di Modena ha un'acidità più elevata, è più di corpo e a mio avviso ha una struttura olfattiva più complessa, quindi supporta meglio la grassezza del piatto.

INGRDIENTI

foie gras fresco
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena 12 anni
nocciole tostate

Modellare il foie gras a forma di gelato. Con un cucchiaino scavare un'apertura in senso longitudinale dove versare l'Aceto Balsamico. Con il fegato "di risulta" modellare una specie di tappo che deve chiudere l'aceto all'interno senza farlo fuoriuscire. Inserire su quello che sarà il fondo uno stecco piatto (io ho usato una forchettina di legno) come fosse lo stecco di un gelato.
Tritare le nocciole tostate a coltello e con queste impanare il "gelato".


7 commenti:

  1. Mi prenoto!!!! :)))
    Ma quanto ne avevi di questo foie gras???
    E' stupendo, comunque, e doveva essere particolarmente buono!
    Bravo!!!!

    RispondiElimina
  2. Non mi chiamare che magari la ricetta te la pescavo dal suo libro!
    Comunque chapeau!

    RispondiElimina
  3. Mi hai fatto spantecare!!!!
    Ora sono a Mialno e la ricetta posso anche dartela ;-)) anche se vedo che te la sei cavata benissimo da solo

    RispondiElimina
  4. Alla faccia dell'imitazione!!!!!!!!!!!!!!!

    Un sorriso super,
    D.

    RispondiElimina
  5. @Viola: tanto, per due davvero tanto. Purtroppo è finito da mo'...
    @Virginia: lo avrei fatto ma eri sognante in altri lidi.
    @Lydia: ci ho provato, a nostro gusto è andata, bisogna provare il vero adesso.
    @Diletta: :-D

    RispondiElimina
  6. Splendido,quasi commovente:da provare!Grazie

    RispondiElimina